Transiberiana Luglio 2021


Unico ed irripetibile viaggio in treno attraverso la Siberia per conoscere il popolo, le religioni e le tradizioni del lago Baikal e non solo…

1° GIORNO – ITALIA – RUSSIA
Incontro dei partecipanti in aeroporto, disbrigo delle formalità doganali e partenza con voli di linea, via Mosca, per Novosibirsk. Pasti e pernottamento a bordo.
2° GIORNO – NOVOSIBIRSK
Arrivo e prima colazione in ristorante. Al mattino visita panoramica della città di Novosibirsk, della città e del Museo archeologico (ingresso incluso). Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel. Camere in day use. Cena in ristorante. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per la nostra avventura in Transiberiana con destinazione Irkutsk. Pernottamento in treno 2classe, scompartimento 4 posti con bagno in comune.
Pernottamento a bordo.
3° GIORNO – NOVOSIBIRSK – IRKUTSK
Pensione completa e pernottamento in treno. Giornata dedicata alla vita sul treno: la nostra esperienza in Transiberiana ammirando il paesaggio a contatto con la gente del posto e i poliedrici viaggiatori della Siberia…
4° GIORNO – IRKUTSK
Arrivo ad Irkutsk al mattino e trasferimento in hotel per early check in. Tempo a disposizione per il riposo prima di iniziare le visite in città. Irkutsk definita la Parigi della Siberia è situata lungo le rive del fiume Angara, l’unico fiume che esce dal lago Baikal. In passato fu luogo di esilio per la la nobilità russa e per questo in città vi sono molti palazzi storici e molti esempi di palazzine in legno. Visita della chiesa dell’Epifania, del quartiere 130 con le sue case in legno ora via alla moda. Visita del museo dei Decabristi. Cena e pernottamento in hotel.
5° GIORNO – IRKUTSK- LISTVYANKA – IRKUTSK
Prima colazione. Partenza verso il Lago Baikal. Sosta lungo il percorso per la visita del museo Etnografico Taltsy (ingresso incluso). Proseguimento per Listvyanka, il primo piccolo villaggio sul lago Bajkal. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio visita alla Chiesa in legno di San Nicola, al mercato del pesce ed infine al Museo Baikal, dedicato al grande Lago. Al termine salita con la funicolare verso Chersky Peak, da dove si godrà di una magnifica vista del lago e delle alte cime innevate della montagna Hamar Daban Ridge. Cena e pernottamento in hotel.


6° GIORNO – IRKUTSK – ISOLA DI OLKHON
Prima colazione e partenza verso la maggiore delle isole del Lago Bailkal: Olkhon, paradiso naturale e luogo “sacro” del lago Bajkal. Sosta a UstOrda, villaggio dei buriati, per la visita al piccolo museo locale. Pranzo tipico
in ristorante locale. Proseguimento ed imbarco sul traghetto per Olkhon. Arrivo e trasferimento in hotel al villaggio di Khuzhir, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
7° GIORNO – ISOLA DI OLKHON
Prima colazione. Intera giornata di escursione alla scoperta dell’isola: Brothers Cape, Love Cape, Cape Khoboy, il sito più incontaminato e più profondo del Lago,1642 metri. Lungo il percorso si attraverseranno “dune”
di sabbia in continuo movimento. Pranzo a pic-nic con zuppa a base di pesce locale. Sulla via del rientro in hotel, sosta a Shamans Rock, luogo sacro per lo sciamanesimo, rappresenta uno dei 9 santuari sciamani in Asia. La bianca roccia è alta 42metri e ai suoi piedi si tengono i riti sacri. Nei pressi del “santuario” si incontrerà lo sciamano…esperienza indimenticabile! Rientro in hotel, cena e pernottamento.
8° GIORNO – ISOLA DI OLKHON – IRKUTSK
Prima colazione e trasferimento in fuoristrada al porto per partenza con traghetto. Arrivo e proseguimento in pullman per Irkutsk. Pranzo lungo il percorso. Arrivo a Irkutsk e completamento della visita alla città.
Trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
9° GIORNO – IRKUTSK – ULAN UDE
Prima colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza in treno per Ulan-Udè, nel cuore della Siberia e importante centro della religione buddista in Russia (tempo di percorrenza di circa 7 ore). Pranzo con cestino.
Arrivo e trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Partenza per la visita panoramica di UlanUde: le antiche case in legno e pietra dei mercanti, la cattedrale Odigitrievsky, la prima costruzione in pietra di Verkhneudinsk (nome di Ulan-Ude fino al 1934) del XVIII secolo, il mercato centrale. Cena e pernottamento in hotel.
10° GIORNO – ULAN UDE
Prima colazione e partenza per la visita all’importante monastero buddista di Ivolghinsky Datsan. Proseguimento
per il villaggio Tarbagatai dei “vecchi credenti ortodossi russi” con visita alla chiesa e al museo. Pranzo in fattoria
con spettacolo di folclore. Partenza per l’escursione al villaggio dei buriati di Arbizhill, con visita presso le famiglie
locali con breve dimostrazione della preparazione del “buus” (piatto tradizionale). Rientro a Ulan-Udè, cena e
pernottamento in hotel.
11° GIORNO – RUSSIA – ITALIA
Al mattino presto trasferimento in aeroporto per partenza con volo di rientro, con scalo a Mosca. Arrivo in Italia.

Data esatta di partenza e quota da definire


La quota comprende:

Passaggi aerei con voli di linea (un bagaglio in stiva da 20 kg a persona) Trasferimento con treno 2° classe (scompartimento 4 posti con bagno in comune) Sistemazioni in camere doppie con servizi in hotel 3/4
Pasti come da programma (menù turistici 3 portate, incl. 0,33 l. acqua minerale o acqua denaturalizzata in caraffa/dispenser + caffè/tea).
Visite ed escursioni con guide locali parlanti italiano indicate nei programma (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato); la guida da Irkutsk seguirà il gruppo fino ad Ulan Udè (guida locale di Ulan-Udè in lingua inglese) e assistente dall’Italia.

La quota non comprende:

Tasse aeroportuali
OBBLIGATORIO: Visto e tassa consolare, circa € 85 con inclusa assicurazione infortunio, malattia massimale fino a 30.000 €
Assicurazione annullamento ed estensioni facoltative polizze sanitarie
Eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera
Ingressi a monumenti/musei/attrazioni non menzionati
Facchinaggio, mance obbligatorie (da pagarsi in loco: € 40 per persona), bevande extra, extra personali
Tutto quanto non espressamente indicato sotto “la quota comprende”


DOCUMENTI E VISTI
Per i cittadini italiani, oltre al passaporto valido, occorre il visto consolare. Sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere consecutive) + formulario + 2 fototessera recenti (meno di
6 mesi dalla data di presentazione), a colori, biometriche, su fondo bianco (no grigio, celestino o altro fondino anche molto chiaro) e senza occhiali scuri. Il passaporto è personale, pertanto il titolare è responsabile della sua
validità ed integrità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità dello stesso. Detti
documenti dovranno pervenire alla società organizzatrice almeno 30 giorni prima della partenza per evitare diritti d’urgenza da parte del Consolato. Anche i minori devono avere il proprio passaporto. È bene in ogni caso
consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione. Si fa notare che i bambini fino a14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitori o da chi ne fa le veci. La documentazione necessaria e il costo per l’ottenimento dei visti sono gli stessi che per gli adulti. Verificare che sul passaporto del minore di 14 anni siano riportate a pag. 5 le generalità dei genitori, in caso contrario è necessario l’“estratto di
nascita” rilasciato dall’anagrafe. Quando il minore viaggia con una terza persona è necessario l’“atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore, la
validità di questi documenti è di 6 mesi. Si raccomanda di avere sempre con sé uno dei certificati in questione da mostrare all’occorrenza alla polizia di frontiera per dimostrare la patria potestà sul minore. Per i cittadini di altra
nazionalità sono previste modalità e prezzi diversi (informazioni su richiesta). I cittadini di origine russa, devono contattare, prima dell’iscrizione, il proprio consolato per avere ragguagli circa le procedure da espletare.
Potrebbero verificarsi casi in cui l’itinerario debba venire parzialmente modificato o invertito per cause tecniche o motivi imprevedibili.
Possibilità di integrazione massimali sanitarie – chiedi consiglio al tuo Personal Voyager per individuare la polizza su misura per te.
L’assicurazione annullamento è esclusa e facoltativa, da stipulare all’atto della prenotazione.
CONDIZIONI DI RECESSO:
In caso di recesso dal contratto da parte del cliente prima della partenza verranno calcolate le seguenti penali:
Dal giorno della prenotazione fino a 60 giorni ante partenza: 30%
Da 59 a 30 giorni ante partenza 50%
Da 29 a 7 giorni ante partenza 75%
Da 7 a 0 giorni ante partenza 98%
Inoltre i biglietti aerei e ferroviari non sono rimborsabili


Questo viaggio potrebbe non essere idoneo a persone con mobilità ridotta, se hai esigenze particolari di questo tipo, o allergia alimentari, segnalale al momento della prenotazione.

Ti interessa questa proposta? Richiedi maggiori informazioni compilando il seguente form.

Torna in alto